mercoledì 20 agosto 2014

Sensazioni 206




Nei tuoi occhi uno sguardo traboccante odio e risentimento.

Sulla tua bocca uno sproloquio di epiteti e insulti crudeli e taglienti come le lame d’un pugnale.

Nel mio cuore gli spasmi di quella che la cardiologia definisce col termine di tachicardia e che io riconosco come l’angoscia dolorosa di una tremenda delusione.

martedì 19 agosto 2014

Pensiero 304




Credo che il Marxismo, ormai irrimediabilmente ed irreversibilmente in declino, sia lo sfortunato fratellastro del Cristianesimo che, tra tutti i torti ha anche quello di essere nato troppo presto o troppo tardi.

domenica 17 agosto 2014

Poesia 108




LO SPECCHIO                                        

 
Lo sguardo proteso

verso nascite dimenticate

scoprire di esistere

scorgere i difetti celati

da sorrisi di convenienza

vedere il tempo passare

e un poco ogni giorno

familiarizzare  la morte.

Poi chiudere gli occhi

senza poter specchiare

l’ultimo respiro.

sabato 16 agosto 2014

Pensiero 303




Un filo di fumo dietro la collina.

Un richiamo? una ciminiera? un bivacco? una distruzione? un camino? un incidente? un focolare? Forse niente di tutto questo ma comunque il segno di una presenza.

venerdì 15 agosto 2014

Sensazioni 205




Un giorno sarai tu ad andartene e nello specchio dei tuoi ricordi la mia immagine si rifrangerà all’infinito.

giovedì 14 agosto 2014

Sensazioni 204




Non ho la certezza che tu mi ami ma è indubbio che in ogni tuo gesto traspare continuamente la conferma che ti è vitale la mia presenza.